Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Aderisco allo sciopero della fame per lo Ius Soli. Una legge per un’Italia più civile e umana. Inaccettabili opportunismi elettorali di altri

Roma, 9 ottobre 2017


“Aderisco allo scioperodella fame a staffetta per l'approvazione di una nuova legge per lacittadinanza per quanti sono nati in Italia, hanno portato a termine un corsodi studi, parlano la nostra lingua, ne condividono i valori fondativi. Nellapassata legislatura avevo presentato una proposta di legge in questo sensoelaborata dalla Comunità di Sant'Egidio. Credo, come hanno sostenuto in questigiorni Graziano Delrio e Walter Veltroni, ci sia ancora lo spazio perun'iniziativa parlamentare che porti all'approvazione e che si rivolga a quantipensano che la forza del nostro Paese dipende anche dalla sua attenzione aivalori umani. E in particolare alle forze di ispirazione cattolica e alMovimento 5 Stelle che, dopo aver presentato un testo più radicale di quelloapprovato alla Camera, per opportunità elettorali si sottraggono alle lororesponsabilità rendendo concreto il rischio di un fallimento”.

 

Lo afferma Ermete Realacci, presidentedella VIII Commissione Ambiente della Camera, annunciando la sua adesione allosciopero della fame a staffetta per l’approvazione del cosiddetto Ius soli. 

Pubblicato il 9/10/2017 alle 10.26 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web