Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Accolto alla Camera Odg Marazziti-Realacci che impegna il Governo contro l'utilizzo improprio delle Rems

Roma, 14 giugno 2017 

Via libera oggi alla Camera a un Ordine del giorno alla Legge di riforma del processo penale, primi firmatari i presidenti di Commissione Marazziti e Realacci, sulle Rems per detenuti con problemi mentali. "E’ un atto che impegna a confermare lo stop alla riapertura sotto altra veste degli Ospedali psichiatrici giudiziari (Opg), esperienze dolorose di cui ci occupiamo da tempo  e da non ripetere.  Gli Opg non possono essere riaperti neppure se le strutture penitenziarie si trovano in difficoltà nella gestione di persone con problemi mentali, né le Rems possono essere utilizzate senza il coinvolgimento di servizi di salute mentale e progetti terapeutici personalizzati per chi in carcere vede peggiorare la propria condizione mentale” affermano i presidenti Marazziti e Realacci dopo l’approvazione dell’odg.
 
“L’ordine del giorno impegna il governo ad evitare che le Rems siano utilizzate in modo improprio, sovraccaricandole di detenuti la cui condizione di disagio mentale e personale non sia conclamata all’ingresso nelle strutture sanitarie e all’inizio della pena. Il ricorso alle Rems può essere previsto solo per 'casi eccezionali e transitori' e comunque sempre, come confermato in Aula dal Ministro Orlando e dal Sottosegretario Ferri, in accordo con i servizi territoriali per piani terapeutici individuali.
La civiltà di un Paese si misura infatti dal modo in cui tratta i soggetti più deboli, anche se reclusi”.
 
Concludono  Mario Marazziti, presidente della Commissione Affari Sociali di Montecitorio, ed Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente della Camera, primi firmatari dell’ordine del giorno sulle Rems.  


Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 14/6/2017 alle 9.2 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web