Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Contro i roghi dolosi i Comuni facciano subito i censimenti delle aree colpite da incendio

Roma, 17 giugno 2016
 
“Si fa sempre più evidente la matrice dolosa dei roghi che stanno devastando la Sicilia. Oltre fermare gli incendi e compiere indagini tempestive per assicurare  alla giustizia i responsabili di questi odiosi crimini contro l’ambiente, è necessario che i comuni, secondo quanto previsto anche dal nuovo Piano Antincendi Boschivi della Regione Siciliana, effettuino da subito il catasto delle particelle percorse dal fuoco. Così da impedire operazioni speculative sui terreni colpiti dagli incendi”. Lo afferma Ermete Realacci, presidente della VIII commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera, sull’emergenza incendi in Sicilia .
“E’ importante poi – prosegue Realacci – che tutte le Istituzioni facciano sentire la loro condanna verso queste devastazioni. Va nella giusta direzione la proposta del presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci, sulla costituzione di parte civile da parte dei parchi della Sicilia nel caso in cui vengano individuati e processati i responsabili”.


Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 17/6/2016 alle 10.23 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web