Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Un ambientalismo laico per rinnovare la politica progressista europea

Roma, 24 maggio 2016 

“L’Italia è l’unico grande paese in cui un partito di ispirazione socialista  e democratica esprime una leadership con ampio consenso popolare.  In Austria, come nel Baden Wuttenberg, un ambientalismo laico riesce a parlare a larga parte dell’opinione pubblica e a vincere; per un’Europa  meno distante e tecnocratica,  fatta di inclusione, solidarietà e che punta ad un’economia  più green e a misura d’uomo. E’ il segno che per rinnovare la  politica  europea le forze  progressiste devono cambiare rotta. Una campana che suona anche per il Partito Democratico”. Così Ermete Realacci, presidente della VIII Commissione Ambiente della Camera, commenta l’esito delle elezioni in Austria ai microfoni di Radio Radicale.



Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 24/5/2016 alle 15.13 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web