Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

20 anni di Commissione di inchiesta sulle ecomafie, 20 anni di lavoro utile per il Paese

Roma, 17 novembre 2015
 

“Venti anni di Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e sugli illeciti ambientali, venti anni di lavoro utile per il Paese oggi ben guidato dal Presidente Alessandro Bratti”, lo afferma Ermete Realacci, presidente della VIII Commissione Ambiente della Camera e primo firmatario della legge sugli ecoreati, nel giorno in cui si celebrano i 20 anni della Commissione parlamentare di inchiesta sulle ecomafie.

“Molto tempo è passato da quando nel 1994 nacque il termine ‘ecomafia’ creato da me e da Enrico Fontana in Legambiente quando fu presentato, in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri, il primo rapporto sull’illegalità in campo ambientale -  conclude Realacci -. Un rapporto che è poi diventato annuale ed ha coinvolto tutte le forze dell’ordine e le istituzioni interessate. Oggi quel neologismo, ecomafia, è nei vocabolari della lingua italiana ma molto resta ancora da fare. Quest’anno però , grazie anche all’impegno di venticinque associazioni guidate da Legambiente e Libera, abbiamo finalmente approvato la legge sugli ecoreati, da sempre tra gli obiettivi del rapporto e delle attività della Commissione”. 


Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 17/11/2015 alle 11.21 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web