Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Grazie a trasparenza, efficienza, qualità e partecipazione la delega appalti aiuterà l’Italia ad affrontare il futuro

Roma, 12 ottobre 2015



“La legge delega per la riforma del codice degli appalti porterà l’Italia verso  una nuova stagione all’insegna della trasparenza, dell’efficienza, della qualità e della partecipazione.  La bussola del lavoro fatto in Commissione Ambiente è stato rendere la Delega Appalti uno strumento utile ad affrontare il futuro. Mantenendo lo spirito del testo approvato al Senato,nel passaggio in Commissione è stato rafforzato il  ruolo di indirizzo del Parlamento, con il doppio passaggio per i provvedimenti attuativi, e sono stati inseriti diversi elementi innovativi all’insegna della modernizzazione, della semplicità e della chiarezza del sistema di regole sui Lavori Pubblici.
Fra i vari elementi di novità vi sono il superamento della legge Obiettivo, strumento che ha fallito favorendo la creazione di zone opache e di malaffare, lo stop alla pratica del massimo ribasso e delle varianti in corso d’opera;  l’introduzione del ‘débat public’ che prevede nuove forme di partecipazione prima di avviare l’iter di grandi progetti; un ruolo organico di indirizzo e monitoraggio da parte dell’Autorità Anticorruzione;  una maggiore attenzione ai disabili; e molti punti tesi a  garantire la sostenibilità ambientale. La legge delega va inoltre nel senso di ridare qualità e centralità alla progettazione. Le modifiche apportate sono frutto di un lavoro condiviso che ha coinvolto tutti i gruppi politici, dell’impegno dei relatori Mariani e Cera e alla piena collaborazione  con il ministro Delrio.
Mi auguro che la Camera confermi rapidamente questi passi avanti e che altrettanto celermente si proceda all’ultimo passaggio in Senato. La riforma degli Appalti rappresenta infatti una svolta in un settore, quello dei Lavori Pubblici, strategico per l’economia, l’occupazione e il futuro del Paese” . Lo afferma Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, intervenendo in Aula alla Camera in occasione dell’avvio dell’esame  della legge delega per la riforma del codice degli appalti. 



Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 12/10/2015 alle 16.30 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web