Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

La riforma delle tariffe deve favorire efficienza energetica e rinnovabili

Roma, 23 settembre 2015

I presidenti delle Commissioni Ambiente di Camera e Senato, On. Ermete Realacci e Sen. Giuseppe Francesco Maria Marinello, scrivono al presidente dell’Autorità per l’Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico evidenziando alcune criticità della riforma delle tariffe 

“La proposta di riforma delle tariffe di rete e delle componenti tariffarie a copertura degli oneri di sistema per i clienti domestici così come attualmente formulata rischia di favorire un uso meno efficiente dell’energia,  con conseguente aumento delle emissioni e delle bollette.  Un risultato in contraddizione con gli impegni di riduzione delle emissioni assunti dall’Italia a livello internazionale che peserebbe sul Paese in vista della prossima Cop21 di Parigi. Un’altra criticità della riforma riguarda le fonti rinnovabili: eliminando la progressività sugli oneri di rete e di sistema si riduce nettamente la convenienza degli impianti di autoconsumo con il risultato di ‘disincentivare’ di fatto il ricorso alle rinnovabili e all’efficienza energetica in edilizia e di premiare chi consuma di più. Per superare queste problematiche è necessario rivedere la riforma delle tariffe legandola a politiche energetiche in linea con gli obiettivi di riduzione delle emissioni, aumento dell’efficienza e dell’uso di rinnovabili che saranno al centro della Conferenza Onu sul Clima di Parigi”
Così Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, da notizia della lettera inviata a Bortoni e sottoscritta anche dal Sen. Marinello.



Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 23/9/2015 alle 10.4 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web