Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Riconoscere le unioni civili per una battaglia di civilità che riporti l’Italia al passo con l’Europa

Roma, 21 luglio 2015



“Dare diritti certi in tutto il Paese alle coppie omosessuali, introducendo il loro riconoscimento legale come impone la sentenza della Corte di Strasburgo, sancisce quello che il Pd, con i colleghi Scalfarotto e Cirinnà in prima fila, sostiene da tempo: che trattasi di una battaglia di civiltà. Una sentenza che fa tornare l’Ue ai suoi principi ispiratori ribadendo che nell’Europa dei diritti umani e civili non c'e' spazio per  discriminazioni di sorta. Mi auguro che ora l’Italia recuperi terreno su questo fronte e che, come indicato anche dal premier Renzi nel cronoprogramma delle riforme, il Parlamento approvi la legge sulle unioni civili entro l’anno.  Tanto più che si tratta di una battaglia ormai matura e che riguarda tutti per un paese con più diritti e meno diseguaglianze. Per un’Italia migliore” Lo afferma Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, commentando la condanna dell’Italia per la violazione del diritto al rispetto della vita privata e familiare di tre coppie omosessuali da parte della Corte europea dei diritti dell'uomo. 



Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 21/7/2015 alle 14.40 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web