Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Italia si impegni per revisione trattati europei

Bene ha fatto il presidente della Repubblica a richiamare gli ideali dell’Europa unita e i pericoli dell’austerità. In nome di un’Europa solo contabile, invece, si continua a parlare di Grexit nonostante Atene abbia accettato il duro piano europeo pur di rimanere nell’euro. E chiaro, a questo punto, che occorre avviare una discussione pubblica sulla necessità di rivedere i trattati. L’Europa non può andare avanti in questo modo. Siamo all’inizio di una regressione che da una parte vede la prevalenza dei meri interessi nazionali, dall’altro rischia di alimentare le pulsioni populiste antieuropee, come dimostra il calo di fiducia verso la UE da parte degli italiani.

L’Italia può essere protagonista di una nuova stagione europea sollecitando un confronto sulla revisione dei trattati per una maggiore integrazione politica oltre che monetaria.

Pubblicato il 16/7/2015 alle 13.36 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web