Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Tav Milano-Venezia, bene si valuti anche quadruplicamento in affiancamento alla linea esistente

Roma, 19 marzo 2015 

"Sul completamento della linea ferroviaria ad alta velocità Milano-Venezia esiste un’ipotesi alternativa a quella più accreditata e che prevede il quadruplicamento in affiancamento alla linea esistente che sarebbe in corso di valutazione presso il ministero dell’Ambiente come era stato chiesto nell’ambito della procedura VIA, secondo quanto affermato dal sottosegretario Del Basso De Caro oggi in VIII Commissione Ambiente in risposta alla mia interrogazione n. 5-04921 sottoscritta anche dai colleghi Braga, Cominelli, Zardini, Carra e Lacquaniti. Quanto affermato dal sottosegretario è un passo avanti  importante anche per contribuire a valutare meglio e con più obiettività il progetto della linea ad alta velocità e alta capacità Milano-Venezia. Ricordiamo che per il completamento della linea, in particolare per la tratta Brescia-Verona, ci sono due ipotesi. La prima, quella sino ad oggi più accreditata, prevede un tracciato più lungo, più costoso, che non serve il nodo di Brescia né l’importante distretto turistico del Garda e che per giunta comprometterebbe 245 ettari di vigne nella zona di produzione del Lugana,  uno dei vini protagonista in questi giorni al VinItaly. La seconda, che sino ad oggi non era stata presa in considerazione e che sia io che i cofirmatari dell’interrogazione riteniamo preferibile, che prevede il quadruplicamento dei binari in affiancamento alla linea esistente  e un tracciato più utile ai territori interessati, proprio a partire da Brescia e dal comprensorio turistico del Garda. La Tav Milano-Venezia è una delle infrastrutture coinvolte dalle indagini sulla corruzione nelle grandi opere e viene il legittimo sospetto che se fino ad oggi la scelta ricadeva sull’ipotesi più costosa e meno utile al Paese le motivazioni non fossero dettate dagli interessi generali”, così Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, sulla risposta del governo oggi in Commissione alla sua interrogazione sulla Milano-Venezia.


Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 19/3/2015 alle 15.25 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web