Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Da tragedia nel Trevigiano altro terribile monito su mutamenti climatici e manutenzione territorio

Roma, 3 agosto 2014 


“La bomba d’acqua e le vittime nel Trevigiano confermano purtroppo tragicamente la necessità di contrastare i mutamenti climatici e gestire bene il territorio. Vicini alla popolazione duramente colpita, dolore per le vittime e sostegno ai soccorritori. Questi fenomeni estremi, ci ha ricordato il professor Maracchi, sono aumentati del 900% rispetto agli anni ‘60/’90. Una politica utile e lungimirante deve dare priorità alla riduzione dei gas a effetto serra e considerare la manutenzione del territorio la prima grande opera che serve all’Italia. La nostra economia può ripartire anche da qui”, lo afferma Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, commentando le tragiche notizie sul maltempo che arrivano dal Trevigiano.

Ufficio stampa On. Realacci 

Pubblicato il 3/8/2014 alle 9.4 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web