Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Taglia bollette, ogni misura che compromette senza motivo il futuro delle rinnovabili è negativa per l'Italia

Roma, 29 maggio 2014


“D’accordo con il presidente della CNA Vaccarino: qualsiasi misura sull’energia che comprometta immotivatamente il futuro delle fonti rinnovabili è negativa per  l’Italia  e rischia di produrre incertezza sugli investimenti futuri anche di operatori stranieri.  E’ nel risparmio energetico e nelle rinnovabili una delle occasioni più forti di produrre nuova economia e occupazione. Lo dimostra il successo del credito di imposta in edilizia: gli incentivi per ristrutturazioni e l’ecobonus hanno prodotto nel 2013, secondo i dati di Cresme e Servizio studi della Camera, 28 miliardi di investimenti, qualificando il sistema imprenditoriale del settore, riducendo i consumi energetici, l’inquinamento e le bollette delle famiglie e garantendo quasi 340 mila posti di lavoro tra diretti e indotto. Dati che la Cna conosce bene, visto che molte delle sue imprese sono state protagoniste di questo cambiamento”, lo afferma Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, commentando l’allarme sulle rinnovabili lanciato oggi da Cna.



Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 29/5/2014 alle 12.8 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web