Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Dalla green economy il nuovo AD dell'Enel: nelle rinnovabili e nel risparmio energetico il futuro

Roma, 23 maggio 2013


“La nomina di Francesco Starace ad amministratore delegato dell’Enel è una buona notizia per l’Italia, per chi pensa che il nostro Paese debba affrontare i problemi che abbiamo davanti, in un settore fondamentale come quello dell’energia, con ricette diverse dal passato e con un’idea di futuro. Sono sicuramente vari i motivi e le qualità personali che hanno prodotto la nomina di Starace. E’ però evidente la metafora rappresentata dalla sua provenienza da una efficace direzione di Enel Green Power. E’ infatti proprio dalla green economy, dal settore delle rinnovabili e del risparmio energetico, che l’Enel può trovare nuove ragioni e motivazioni per rafforzare il suo ruolo in Italia e nel mondo. Una sfida che va affrontata coniugando la concretezza con il coraggio e l’ambizione necessaria”, lo afferma Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, commentando il rinnovo del Consiglio di Amministrazione dell’Enel e la nomina di Starace amministratore delegato e direttore generale della società.


Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 23/5/2014 alle 13.42 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web