Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Dl Salva-Roma, sanatoria indiscriminata per manufatti su demanio è autogol per l'Italia

Roma, 23 dicembre 2013

 

“Non c’era francamente bisogno che, oltre alle tante norme del tutto estranee al testo iniziale del decreto legge 126/2013, venisse inserita nel cosiddetto Salva-Roma anche una sanatoria indifferenziata per case in legno, cabine, bungalow, roulotte o altri manufatti non previsti dalle concessioni e realizzati in aree demaniali senza nessuna valutazione nel merito e a fronte di una aumento del canone francamente irrisorio. Non è così che si fanno gli interessi dell’ambiente, del turismo, del Paese. E’ un autogol per l’Italia che punta ad un futuro migliore ed è stato realizzato, per quanto mi risulta, senza coinvolgere il ministero dell’Ambiente. Non è così che si fanno buone leggi” così Ermete Realacci,  presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, sul nuovo ‘condono spiagge’ passato in Senato con un emendamento al cosiddetto Dl Salva-Roma. 



Ufficio stampa On. Realacci

 

Pubblicato il 23/12/2013 alle 9.56 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web