Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Greenpeace-Russia: gravissima accusa hooliganism, avanti con mobilitazione

Roma 23 ottobre 2013

“Non sappiamo le motivazioni che hanno portato la Russia a cambiare le accuse contro l’equipaggio dell’Arctic Sunrise da pirateria a ‘teppismo’. Quella di teppismo rimane comunque un’accusa inaccettabile e gravissima. Bisogna ricordare che le Pussy Riot sono dentro proprio con l’accusa di hooliganism. La mobilitazione in sostegno dei 28 attivisti di Greenpeace, in particolare del nostro Cristian D’Alessandro, e dei 2 fotoreporter freelance che sono con loro deve continuare. Proprio per chiedere il rilascio immediato di tutti gli attivisti dell’Arctic Sunrise ingiustamente arrestati e di fermare le trivellazioni petrolifere nell’Artico ho firmato l’appello #FreeTheArctic30 di Greenpeace alla Russia e ho chiesto anche ai miei colleghi di Camera e Senato di sottoscriverlo. Molti parlamentari stanno aderendo e nei prossimi giorni, d’accordo con Greenpeace, renderemo note le firme” così Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, commenta la notizia del ‘ridimensionamento’ delle’accuso contro l’equipaggio dell’Arctic Sunrise da parte della Russia.


Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 23/10/2013 alle 18.6 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web