Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Imu, ok abolirla su prima casa per redditi bassi, ma sprechi energetici costano di più

Roma, 9 agosto 2013

“Condivisibile l’obiettivo di abolire l’Imu sulla prima casa per redditi più bassi, ma non bisogna dimenticare che sulle tasche delle famiglie pesano di più gli sprechi energetici. Nel 2012 gli italiani hanno  pagato sulla prima casa in media 235 euro di Imu, mentre una casa costruita male fa spendere 1.500 euro in più di energia. Anche per questo il cosiddetto decreto Eco-bonus è uno dei provvedimenti  più importanti approvati dal Parlamento, poiché indica la direzione nella quale andare per rilanciare la nostra economia e interessa uno dei settori, quello dell'edilizia, che ha maggiormente risentito della crisi", così Ermete Realacci, Presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, intervenendo sulla questione Imu.


Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 9/8/2013 alle 14.28 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web