Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Dl Fare: bene governo su opere minori, piccoli comuni e consumo di suolo

Roma, 16 giugno 2013

“Il decreto contiene molte misure interessanti e importanti che potranno essere ulteriormente precisate e migliorate in Parlamento. Penso in particolare allo spostamento di risorse dalle grandi opere a città e opere minori, ai finanziamenti destinati ai piccoli comuni e all’edilizia scolastica. Molto positivo il disegno di legge annunciato sul consumo di suolo, il cui contenimento è un priorità per un Paese dal territorio fragile come l’Italia, dove secondo l’Ispra si consumano 8 metri quadri al secondo. E’ già avviato in Parlamento il dibattito intorno alla proposta di legge da me presentata, al testo dell’On. Catania e alle altre proposte legislative che stanno per essere presentate, che riguardano la tutela del territorio, la salvaguardia e la valorizzazione dei suoli agricoli, la rigenerazione urbana, gli incentivi per il recupero del patrimonio edilizio esistente. La spinta che può venire dal ddl presentato dal Governo va senz’altro nella giusta direzione. Purtroppo nelle scorse settimane il Governo ha prorogato la possibilità per i Comuni di utilizzare fino al 75 per ceno degli oneri di urbanizzazione per la fiscalità generale. Una norma che va sicuramente rivista”, lo afferma Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera sui provvedimenti approvati ieri dal Consiglio dei Ministri.


Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 16/6/2013 alle 11.20 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web