Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Spazi verdi: piccola legge di grande civiltà, porterà più verde in città

Roma, 19 dicemre 2012

“È una piccola legge di grande civiltà che porterà più verde e più bio-architettura nelle nostre città quella per lo sviluppo degli spazi verdi urbani approvata oggi in sede legislativa in Commissione Ambiente alla Camera. Ora il provvedimento passa a Palazzo Madama, dove non dovrebbe incontrare ostacoli vista la condivisione e l’accordo preso con il Presidente della Commissione Ambiente del Senato d’Alì. La norma, di cui sono stato relatore, va nella giusta direzione per la promozione del verde in città e può avere al contempo buone ricadute economiche e sociali, sia in termini di occupazione nei settori florovivaistico ed edile, che in termini di incremento del valore del patrimonio immobiliare. Molto attesa dal mondo della bio-archiettura e della vivaistica, la legge sugli spazi verdi è un utile strumento normativo per lo sviluppo del verde architettonico e contribuisce così a uno sviluppo urbano sostenibile e alla bellezza delle nostre città, troppo spesso bistrattate. L’incremento del verde, sia verticale e che orizzontale, contribuisce infatti alla riduzione delle emissioni, al miglioramento della qualità dell’aria e alla prevenzione del dissesto idrogeologico nei nostri insediamenti urbani. Il provvedimento, inoltre, valorizza e tutela i beni ambientali cittadini e in particolare gli alberi storici, istituendo il censimento degli alberi monumentali”, così Ermete Realacci, responsabile green economy del Pd, commenta il via libera della Camera alla legge per gli spazi verdi urbani.

 
Ufficio stampa on. Realacci

Pubblicato il 19/12/2012 alle 15.25 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web