Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Decreto Sviluppo: approvato odg per stabilizzare ecobonus 55%

Roma, 25 luglio 2012

“Bene approvazione alla Camera dell’ordine del giorno che chiede al governo di stabilizzare il credito di imposta del 55% per la riqualificazione energetica in edilizia oltre il limite del 30 giugno 2013 e di estenderlo al consolidamento antisismico del patrimonio edilizio esistente. L’odg, che riprende una analoga risoluzione approvata all’unanimità in Commissione Ambiente lo scorso 5 luglio, invita il governo a superare l’attuale limite sul credito di imposta del 55% contenuto nel decreto Sviluppo.
È sbagliato non puntare al rafforzamento dell’eco-bonus del 55% e alla sua estensione anche ai provvedimenti di consolidamento antisismico per rilanciare l’edilizia nel segno della qualità, del risparmio energetico, della sicurezza antisismica. Il sistema di agevolazione fiscale del 55 per cento si è dimostrata una misura di grande importanza: ha attivato oltre 1.400.000 interventi, per circa 17 miliardi di euro di investimenti, e la creazione di oltre 50 mila posti di lavoro all’anno nei settori coinvolti, soprattutto nelle migliaia di piccole e medie imprese nell'edilizia e nell'indotto. L’estensione del 55% al consolidamento antisismico degli edifici è un modo per mettere al sicuro gran parte della popolazione, non piangere nuovi lutti e per nuovi crolli, ma anche un modo concreto e attuabile in tempi brevi, per rilanciare il settore dell’edilizia e produrre un rilevante effetto sul terreno occupazionale. Ci auguriamo che il governo non abbia parlato con lingua biforcuta accogliendo oggi l’odg che chiede la stabilizzazione e l’estensione del 55%”, lo afferma Ermete Realacci, responsabile green economy del Pd e primo firmatario dell’ordine del giorno sottoscritto dai parlamentari Mariani, Margiotta, Bratti, Braga, Benamati, Bocci, Esposito, Ginoble, Iannuzzi, Marantelli, Morassut, Motta, Viola.

Il testo dell'odg è disponibile al seguente link

Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 25/7/2012 alle 16.57 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web