Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Terremoto: bene misure CdM. Ma prevenzione deve diventare priorità

Roma, 30 maggio 2012
 

“Le misure adottate dal Consiglio dei Ministri per far fronte al terribile sisma che ha colpito l’Emilia sembrano andare nella giusta direzione per affrontare l’emergenza. Ma è arrivato il momento di dire basta alle morti causate dai terremoti. La prevenzione deve diventare la priorità di questo paese, dove ad un territorio in gran parte a grave rischio sismico corrisponde un patrimonio edilizio del tutto inadeguato.  E' necessario mettere in campo le misure necessarie per avviare un piano straordinario di consolidamento e miglioramento sismico degli edifici pubblici e privati. Una delle vie percorribili da subito, proposta più volte dal Partito Democratico, è quella di stabilizzare il credito di imposta del 55% per l’edilizia e di estenderlo anche al consolidamento antisismico degli edifici. Un modo per mettere al sicuro gran parte della popolazione, ma anche per rilanciare un'economia legata all'edilizia di qualità, attivare il sistema delle piccole e medie imprese e produrre un rilevante effetto sul terreno occupazionale”, lo afferma Ermete Realacci, responsabile green economy del PD, commentando i provvedimenti varati dal Consiglio dei Ministri di oggi.

 

Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 30/5/2012 alle 13.49 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web