Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Nucleare: governo è terrorizzato dal giudizio degli italiani

Roma, 19 aprile 2011
 
“Sul nucleare il Governo terrorizzato dal giudizio degli italiani è costretto a fare marcia indietro. Il disastro che si è purtroppo verificato a Fukushima ha denudato la propaganda nucleare, ma chi è sempre stato contrario al ritorno al nucleare sa bene che si tratta di una scelta vecchia, sbagliata, impopolare e antieconomica per l’Italia. Dai dati in nostro possesso, di fatti, la maggior parte degli italiani, anche tra gli elettori del centro destra, è profondamente contraria ad un ritorno all’atomo”, lo afferma Ermete Realacci, responsabile green economy del Pd, commentando l’approvazione in Senato di un emendamento al decreto omnibus che abroga le norme per la realizzazioni delle centrali e di fatto ferma il piano nucleare.
“Ora”, prosegue Realacci, “c’è una ragione in più per non perdere altro tempo con ingombranti feticci del passato e investire sulla ricerca, sul risparmio e sull’efficienza energetica, sulle fonti rinnovabili. Tutti campi in cui l’Italia può dare molto e che possono rappresentare il vero futuro per il nostro paese”.

Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 19/4/2011 alle 16.28 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web