Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Edilizia: sostegno a manifestazione. Stabilizzare ecobonus 55%

Roma, 30 novembre 2010
 
“Il pieno sostegno alla manifestazione organizzata domani da sindacati e imprenditori del mondo dell’edilizia contro l’inefficacie politica del Governo. E’ giusta la richiesta di sbloccare il patto di stabilità per liberare le risorse necessarie per le piccole opere che servono ai territori e rilanciare l’edilizia e il suo ruolo nell’economia in particolare nel mantenimento di livelli occupazionali. Come rivendicano i protagonisti del settore un altro fronte su cui l’edilizia può svolgere un ruolo importantissimo è quello dell’efficienza e del risparmio energetico e per questa ragione è fondamentale stabilizzare il credito di imposta del 55% che per il settore si è dimostrata la misura anticiclica di gran lunga più importante che è stata attivata in questi anni”, lo afferma Ermete Realacci, alla vigilia della manifestazione di domani a Roma organizzata dall’Associazione Nazionale dei Costruttori edili e agli Stati Generali delle Costruzioni.
“L’ecobonus del 55%”, prosegue Realacci, “ha mosso un volume complessivo al dicembre 2010 stimato in 11,1 miliardi di euro per un totale di 843.000 interventi. Sono stati attivati ogni anno oltre 50.000 mila posti di lavoro nei settori coinvolti, soprattutto piccole e medie imprese nell'edilizia e nell'indotto: dalle fonti rinnovabili alla domotica, dagli infissi ai materiali avanzati. Ha contrastato la crisi nel settore dell'edilizia e ha contribuito a ridurre le bollette energetiche degli italiani. Si è inoltre favorita un'importante innovazione e una spinta di tutto il comparto verso la qualità.”
“E’ stato questo il vero piano casa”, conclude Realacci, “una misura di cui si è tanto favoleggiato ma che a un anno dalla sua approvazione è stato un totale fallimento. Basti pensare che in una regione importante la Lombardia questo ha prodotto nella provincia di Milano 71 richieste di intervento e 189 in tutta la Lombardia, mentre  il credito di imposta del 55% 120.000 interventi”.
 
Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 30/11/2010 alle 16.48 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web