Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Ambiente, salvare la quercia Nonna Mina. E' un monumento

Roma, 9 giugno 2010  
 
Il deputato del PD presenta un’interrogazione parlamentare ai Ministri dell’Ambiente e delle Politiche Agricole.
 
“Il tracciato della futura tangenziale Porto di Cremona - A21 prevede a Castelvetro piacentino il taglio di un bellissimo esemplare di quercia secolare, conosciuta come “Nonna Mina”, in onore della famosa cantante cremonese, di 4 metri di circonferenza del tronco, 20 metri di altezza e 35 metri di diametro della chioma. La quercia  rappresenta uno dei pochi esemplari che l’uomo ha lasciato in vita rispetto alla foresta planiziale esistita fino a poche centinaia di anni fa nella Pianura. Tagliare un esemplare tanto pregiato, sarebbe un vero e proprio sfregio, come abbattere un monumento. Chiediamo ai Ministri Prestigiacomo e Galan di intervenire per verificare la possibilità di rivedere il tracciato attuale e ipotizzare una soluzione alternativa che oltre a salvare la quercia secolare eviti di attraversare una zona golenale e alcune Zone di Protezione Speciale individuate dall’Unione Europea dedicate alla conservazione dell'avifauna”, lo afferma Ermete Realacci, che insieme ad Alessandro Bratti, sempre parlamentare del Partito Democratico oggi ha presentato un’interrogazione parlamentare. 

Per leggere l'interrogazione parlmentare seguire il link.
                       
Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 9/6/2010 alle 17.24 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web