Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Intercettazioni: indispensabili contro ecomafie. Si torni indietro

Roma, 8 giugno 2010
 
“Il ddl sulle intercettazioni è un regalo a Gomorra. Le intercettazioni telefoniche hanno avuto in questi anni un ruolo risolutivo per contrastare le ecomafie. Senza questo fondamentale strumento di indagine, tanto per dare la cifra,  non sarebbero state possibili ben 152 inchieste che dal 2002 ad oggi hanno accerchiato giri di affari milionari ottenuti con i traffici di rifiuti, gli sversamenti di fanghi tossici e industriali, smaltimenti di rifiuti radioattivi e pericolosi”, lo afferma Ermete Realacci (PD) a proposito del disegno di legge sulle intercettazioni in esame al Senato.
“Così com’è oggi”, prosegue Realacci “il disegno di legge sulle intercettazioni rappresenta un freno all’azione di contrasto delle forze dell’Ordine e della magistratura contro questi crimini. Sono delitti devastanti che ogni anno concorrono a danneggiare gravemente il territorio italiano mettendo a rischio l’incolumità delle persone e dell’ambiente. In Parlamento faremo opposizione durissima affinché la maggioranza faccia un passo indietro su una decisione vergognosa, anche per la pericolosità delle organizzazioni criminali che si dedicano a queste attività illecite, clan delle mafie in testa.”
 
Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 8/6/2010 alle 15.44 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web