Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Ispra, provocatorio chiudere i cancelli. Prestigiacomo intervenga

Roma, 24 dicembre  2009
 
“Il Commissario Grimaldi torni sui suoi passi. Chiudere i cancelli dell’Ispra per tutto il periodo delle festività natalizie, impedendo l’accesso a chiunque voglia portare sostegno e solidarietà ai ricercatori che da settimane protestano sul tetto, è un gesto vile, provocatorio e inqualificabile”, lo afferma Ermete Realacci (PD) appresa la notizia che dalle 16 di oggi pomeriggio è stato chiuso l’accesso alla sede dell’Ispra di Via di Casalotti bloccando all’interno i ricercatori.
“Già è particolarmente penosa la situazione di questi ricercatori”, aggiunge Realacci “che oltre a perdere il posto di lavoro, per far sentire la propria voce, sono costretti a passare il Natale sul tetto della sede dell’Ispra. Non si aggiunga dramma al dramma opponendo ad una forma di protesta fino ad oggi civile e rispettosa, una prova di forza ingiustificabile. Il Ministro Prestigiacomo intervenga con fermezza per non esasperare il clima e risolvere al più presto questa situazione.”
 
Ufficio Stampa On. Realacci

Pubblicato il 24/12/2009 alle 19.44 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web