Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Beni culturali, il governo impedisce la discussione sui restauratori

Roma, 17 dicembre  2009 
 
“È un fatto gravissimo. Il Governo oggi si rifiuta di venire in Commissione per la risoluzione sulla questione dei restauratori e questo, di fatto, impedisce che la discussione possa avere luogo”, lo denunciano Ermete Realacci e Manuela Ghizzoni (PD) primi firmatari della risoluzione presentata a commissioni riunite dalle Commissione VIII e VII della Camera dei Deputati.
“L’assenza del Governo”, aggiungono Realacci e Ghizzoni, “è particolarmente grave vista anche l’ampia convergenza tra maggioranza e opposizione che si sta registrando sulla vicenda dei restauratori e vista l’urgenza della questione che per effetto delle nuove norme rischia di vedere esclusi migliaia di professionisti dalla possibilità di accesso al titolo di restauratore, depauperando il settore della forza lavoro oggi attiva nel settore e cancellando in un colpo solo un’intera generazione restauratori”.
“Ci auguriamo vivamente”, aggiungono i due esponenti del PD, “che il Governo cambi atteggiamento perché ci troviamo di fronte ad un rischio paralisi del settore e questo nonostante il nostro paese possa vantare una storia e una cultura del restauro di altissimo livello e di figure di straordinaria qualità ed esperienza.
“La professione di restauratore”, conclude Realacci che sul tema nei mesi scorsi ha presentato anche un’interrogazione parlamentare e una mozione in attesa di essere calendarizzata in Aula, “costituisce un patrimonio di sapere e di eccellenza inestimabile e garantisce all’Italia uno stabile primato mondiale nell’attività di restauro, conservazione e tutela del patrimonio storico-artistico, non solo nazionale, e rappresenta inoltre uno dei cardini della trasmissione della tradizione e del saper fare tipico degli antichi mestieri”. 
 
Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 17/12/2009 alle 14.45 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web