Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Frana Ischia: sicurezza territorio è priorità del Paese

Roma, 10 novembre 2009
 
“La sicurezza dal rischio idrogeologico deve essere una priorità in questo paese. Ancora una volta assistiamo ad una tragedia causata da un territorio troppo fragile, abbandonato all’incuria o ferito dall’abusivismo edilizio e dalla cementificazione incontrollata. Di fronte ad una situazione tanto allarmante, resa evidentemente ancora più grave dall’accelerarsi dei mutamenti climatici, il Governo Berlusconi ha tagliato drasticamente i fondi già insufficienti per la protezione del territorio e non ci sono certezze per il futuro. E’ una situazione non più tollerabile in un paese civile”, lo afferma Ermete Realacci (PD) commentando le notizie che arrivano da Ischia.
“Ancora non si conoscono i dettagli della tragedia che ha colpito l’isola di Ischia”, prosegue Realacci, “quel che sappiamo con certezza è che purtroppo l’isola campana non è nuova a calamità analoghe originate dall’abusivismo edilizio. Ischia è tristemente nota per essere uno dei luoghi dove negli anni il cemento selvaggio ha proliferato incontrastato, dove i condoni hanno sanato l’insanabile e dove l’abusivismo ha colpito senza sosta anche in aree protette e inedificabili perché a grave rischio idrogeologico.”  
 
Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 10/11/2009 alle 15.40 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web