Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Clima: bene Europa. Peccato ritardo Italia

Roma, 29 maggio 2009 

”I dati diffusi oggi dall’Unione Europea relativi al 2007 alla riduzione delle emissioni di Co2 sono importanti e confermano che l’Europa è sulla buona strada. La diminuzione dell'1,6 per cento delle emissioni, infatti, si riferisce ad un periodo antecedente alla crisi quando l'economia era in cresciuta del 2,7 per cento. L’Italia, purtroppo, in questo scenario fa ancora la parte del fanalino di coda con un enorme ritardo rispetto agli obiettivi di Kyoto e le politiche di retrovia del Governo Berlusconi non fanno che aumentare la preoccupazione”,  lo afferma Ermete Realacci, responsabile ambiente del PD commentando i dati divulgati oggi dal Commissario Ue all'ambiente Stavros Dimas.
“Con questo scenario”, aggiunge Realacci, “ci si può augurare una competizione positiva tra Unione Europea e Stati Uniti per arrivare ad un accordo al prossimo vertice sul clima di Copenaghen”. 
 
Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 29/5/2009 alle 16.26 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web