.
Annunci online

condividi:

Frana Ischia: sicurezza territorio è priorità del Paese

Roma, 10 novembre 2009
 
“La sicurezza dal rischio idrogeologico deve essere una priorità in questo paese. Ancora una volta assistiamo ad una tragedia causata da un territorio troppo fragile, abbandonato all’incuria o ferito dall’abusivismo edilizio e dalla cementificazione incontrollata. Di fronte ad una situazione tanto allarmante, resa evidentemente ancora più grave dall’accelerarsi dei mutamenti climatici, il Governo Berlusconi ha tagliato drasticamente i fondi già insufficienti per la protezione del territorio e non ci sono certezze per il futuro. E’ una situazione non più tollerabile in un paese civile”, lo afferma Ermete Realacci (PD) commentando le notizie che arrivano da Ischia.
“Ancora non si conoscono i dettagli della tragedia che ha colpito l’isola di Ischia”, prosegue Realacci, “quel che sappiamo con certezza è che purtroppo l’isola campana non è nuova a calamità analoghe originate dall’abusivismo edilizio. Ischia è tristemente nota per essere uno dei luoghi dove negli anni il cemento selvaggio ha proliferato incontrastato, dove i condoni hanno sanato l’insanabile e dove l’abusivismo ha colpito senza sosta anche in aree protette e inedificabili perché a grave rischio idrogeologico.”  
 
Ufficio stampa On. Realacci


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ischia frana dissesto idrogeologico tagli fondi sicurezza territorio mutamenti climatici


permalink | creato da team_realacci il 10/11/2009 alle 15:40 | Versione per la stampa
sfoglia ottobre        dicembre
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto10211732 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom