.
Annunci online

condividi:

Con Renzi partenza sprint nel segno dell'equità, per un'Italia che fa l'Italia

Roma, 12 marzo 2014


“Con Renzi una partenza sprint nel segno dell’equità, della manutenzione e della sicurezza del territorio e delle scuole, per un’Italia che fa l’Italia. Per battere la crisi e rilanciare il Paese è necessario puntare sull’innovazione, sulla qualità, sulla bellezza, sulla green economy.  Per vincere questa sfida ognuno deve fare la sua parte: la politica e le istituzioni, ma anche le imprese, le comunità, i lavoratori, i cittadini”, così Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, commenta il Consiglio dei Ministri di oggi.


Ufficio stampa On. Realacci




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. governo cdm dissesto scuole territorio green economy innovazione bellezza renzi


permalink | creato da team_realacci il 12/3/2014 alle 18:57 | Versione per la stampa
condividi:

Efficienza energetica, sicurezza e qualità in edilizia siano al centro del Jobs Act

Importanti gli impegni annunciati dal ministro per le Infrastrutture, Maurizio Lupi, oggi in audizione in Commissione Ambiente alla Camera sul fronte di morosità incolpevoli e affitti (circa 500 milioni di euro), parole che andranno poi verificate nell’attività del Governo. E’ necessario dare maggiore importanza e coordinamento alle politiche per l’efficienza energetica in edilizia, per la sicurezza antisismica e all’annunciato piano per la riqualificazione delle scuole...
continua

condividi:

Il futuro riparte dalle scuole, dalla riqualificazione, dalla sicurezza antisismica, dal risparmio energetico

Ottima l’idea di ripartire dalle scuole, dalla sicurezza antisismica, dal risparmio energetico. L’iniziativa del premier Matteo Renzi oltre ad essere assolutamente condivisibile, manda un bel segnale agli italiani: dalla scuola e dai giovani passa il futuro e il rilancio del Paese...
continua

condividi:

Terremoto e dissesto idrogeologico, prevenzione se non ora quando?

Prevenzione, se non ora quando? Le scosse che questa mattina hanno fatto tremare la terra in Campania e Molise e le forti piogge che si sono abbattute nel centro e nord Italia confermano che al Paese serve un decisivo cambio di rotta sulla via della prevenzione. Un’emergenza che vale tanto per il rischio sismico quanto per quello idrogeologico...
continua

condividi:

Crollo Liceo Cagliari, dare massima attenzione a messa in sicurezza scuole e rivedere Patto Stabilità

La tragedia sfiorata questa mattina al Liceo Dettori di Cagliari, dove in un'aula al pian terreno è crollata parte del soffitto, conferma la necessità di dare massima attenzione alla messa in sicurezza degli edifici scolastici...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. scuola edilizia scolastica crollo liceo cagliari messa in sicurezza edifici pubblici ospedali scuole legambiente


permalink | creato da team_realacci il 29/11/2013 alle 13:5 | Versione per la stampa
condividi:

Terremoto, prevenzione significa più sicurezza e più lavoro

Lo sciame sismico che sta attraversando l’Italia del centro-nord pone drammaticamente in evidenza la questione delle prevenzione antisismica. Sarebbe stupido e intellettualmente disonesto non cogliere questo ennesimo segnale di allarme per dare massima priorità alla prevenzione e mettere finalmente in atto, dopo tanti annunci, serie e coerenti politiche per la prevenzione...
continua

condividi:

Terremoto: governo schizofrenico se non vara piano prevenzione antisismica

Il Governo è schizofrenico se, dopo gli allarmi lanciati, non vara un coerente piano di prevenzione antisismica, come richiesto anche dal Presidente Napolitano. Le misure da cui partire sono due: estensione e stabilizzazione del credito di imposta del 55% previsto per il risparmio energetico al consolidamento antisismico degli edifici...
continua

condividi:

Scuola: ottima proposta ministro Profumo su scuole verdi

Ottima la proposta del Ministro dell’Istruzione Profumo sulle scuole verdi. L’edilizia sostenibile è uno dei “mercati di punta” del futuro, per diminuire i consumi energetici, sviluppare innovazione, muovere nuove filiere produttive, creare occupazione, ridurre il consumo di energie di fonte fossile e contenere le emissioni di CO2 del nostro Paese...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. verdi proposta scuole istruzione ministro sostenibile profumo co2 edilizia emissioni


permalink | creato da team_realacci il 24/1/2012 alle 11:20 | Versione per la stampa
sfoglia febbraio        aprile
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom