.
Annunci online

condividi:

Concordia, costi rimozione tutti a carico della Costa

Quella della Costa Concordia è una tragedia senza precedenti, il recupero e la rimozione in sicurezza del relitto dalle acque del Giglio è una sfida enorme sia dal punto di vista ambientale, che da quello ingegneristico e della gestione...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sicurezza piombino costa audizione recupero rimozione giglio concordia relitto gabrielli


permalink | creato da team_realacci il 13/9/2013 alle 12:59 | Versione per la stampa
condividi:

Costa Concordia: fare presto e recuperare relitto prima dell'inverno

Il sottosegretario all’Ambiente, Marco Flavio Cirillo, risponde in VIII Commissione Ambiente della Camera all’interrogazione da me presentata, insieme alle colleghe On. Mariani e Mannino, sulla questione dei ritardi nei lavori di recupero e smaltimento del relitto della Costa Concordia della acque del Giglio, nonché sulle condizioni ambientali dell’Isola e sulla questione del porto di destinazione finale della Concordia...
continua

condividi:

Domani ministero Ambiente risponde a interrogazione su Costa Concordia in VIII Comm.Camera

Domani in Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera il ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare risponderà alle interrogazioni a risposta immediata di propria competenza...
continua

condividi:

Costa Concordia: accelerare sui lavori per rimuovere in sicurezza relitto

Visti i ritardi accumulati nelle operazioni per il recupero e il trasferimento del relitto, nonché le preoccupazioni suscitate da tali ritardi, ho presentato un'interrogaizone al Presidente del Consiglio per chiedere quali azioni intenda mettere in campo il Governo per accelerare la rimozione in sicurezza dello scafo...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. costa concordia relitto giglio porto piombino interrogazione


permalink | creato da team_realacci il 16/7/2013 alle 17:29 | Versione per la stampa
condividi:

Costa Concordia: positiva proroga emergenza nazionale

Positiva la proroga di un anno dell’emergenza nazionale per la Costa Concordia approvata oggi dal Consiglio dei Ministri per garantire massima rapidità e sicurezza nella rimozione del relitto dalle acque del Giglio...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. costa concordia naufragio giglio porto acque arcipelago toscana relitto rimozione sicurezza


permalink | creato da team_realacci il 11/1/2013 alle 13:25 | Versione per la stampa
condividi:

Costa Concordia: ritardi preoccupanti nella rimozione relitto

A un anno esatto dal tragico naufragio della Costa Concordia nelle acque del Giglio, la rimozione del relitto procede con preoccupanti ritardi tanto che la Costa Concordia si trova ancora di fronte a Giglio Porto...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. costa concordia nave naufragio relitto acque giglio rimozione ecosistema marino arcipelago toscano


permalink | creato da team_realacci il 7/1/2013 alle 13:40 | Versione per la stampa
condividi:

Costa Concordia,cosa fa Governo per accelerare rimozione relitto?

L’On. Ermete Realacci, responsabile green economy del Pd, annuncia un’interrogazione parlamentare al ministro Clini sulle cause e i rischi derivanti dai ritardi nella rimozione del relitto della Costa Concordia...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. piombino costa arcipelago danni rimozione giglio concordia ambientali relitto sicura toscano clini


permalink | creato da team_realacci il 13/12/2012 alle 14:33 | Versione per la stampa
condividi:

Navi dei veleni: la ricerca della verità deve continuare

Roma, 29 ottobre 2009

“Sollievo per il falso allarme. Ma non perdiamo l’occasione per fare luce una volta per tutte sul mistero delle navi dei veleni e per bonificare le aree della Calabria che risultano contaminate dalla radioattività. Che decine di navi siano state affondate nel Mediterraneo con il loro carico sospetto è un fatto documentato in atti parlamentari e nelle inchieste condotte dalla magistratura da oltre dieci anni a questa parte. La Cunsky, la Nicos 1, la Mikigan, la Rigel,  la Four Star 1, la Anni Alessandro 1, Marco Polo e altre navi dei veleni giacciono ancora da qualche parte del Mediterraneo. E’ dovere di uno Stato civile non affondare il diritto alla verità”, lo afferma Ermete Realacci, (PD), alla notizia che la nave affondata di fronte a Cetraro non è una delle navi dei veleni, ma la Catania, una nave passeggeri inabissata nel 1917.
 
Ufficio Stampa On. Realacci


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. navi veleni rifiuti tossici fusti radioattivi navi a perdere cunsky relitto cetraro sicurezza pescato


permalink | creato da team_realacci il 29/10/2009 alle 19:30 | Versione per la stampa
condividi:

Navi dei veleni: recuperare i fusti. Lo Stato intervenga

Che non si tratti della Cunsky sarà una buona notizia solo quando si conoscerà con certezza cosa contiene il relitto di fronte a Cetraro. Solo recuperando i fusti all’interno dello scafo sarà possibile escludere che non si tratti di una delle navi dei veleni. Per fare piena luce su questa vicenda, torniamo a ripetere che è necessario l’intervento dello Stato ai massimi livelli...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. navi veleni rifiuti tossici radioattivi navi a perdere cunsky relitto cetraro sicurezza pescato mozione granata realacci


permalink | creato da team_realacci il 27/10/2009 alle 12:31 | Versione per la stampa
condividi:

Navi dei veleni, recuperare subito i fusti

Non si sprechino ancora tempo e denaro. Quello che bisogna fare è recuperare subito i fusti nello scafo del relitto del mercantile affondato a Cetraro. Solo così si potrà sapere con assoluta certezza cosa contengono, se si tratta di rifiuti tossici o radioattivi, se quel relitto è quello di una delle navi affondate con il loro carico di veleni e se le rivelazioni del pentito Fonti sono fondate...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. navi veleni rifiuti tossici fusti radioattivi navi a perdere cunsky relitto cetraro sicurezza pescato


permalink | creato da team_realacci il 21/10/2009 alle 12:12 | Versione per la stampa
sfoglia agosto        ottobre
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom