.
Annunci online

condividi:

Ecomafie, desecretare audizioni Schiavone in CommEcomafie

Il Presidente Realacci scrive a nome dell’Ufficio di Presidenza della Commissione Ambiente della Camera ai presidenti di Camera e Senato per chiedere che sia tolto il segreto di Stato dalle audizioni di Schiavone in Commissione Ecomafie...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ecomafie traffico smaltimento illeciti rifiuti tossici radioattivi schiavone audizione resoconto


permalink | creato da team_realacci il 5/9/2013 alle 15:9 | Versione per la stampa
condividi:

Ecomafia, appurare veridicità affermazioni Schiavone su interramento rifiuti tossici

L’esponente del Pd presenta un’interrogazione al ministro dell’Ambiente su quanto affermato da Schiavone circa lo smaltimento di rifiuti tossici...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ecomafia smaltimento traffico illegale rifiuti tossici radioattivi schiavone campania lazio casal di principe caserta latina


permalink | creato da team_realacci il 2/9/2013 alle 11:36 | Versione per la stampa
condividi:

Le navi della vergogna

La verità sulle cosiddette navi a perdere cariche di rifiuti tossici e radioattivi, nonché sui traffici di rifiuti pericolosi nel Mediterraneo e dal Mediterraneo verso l'Africa, non è ancora giuridicamente accertata...
continua

condividi:

Navi dei veleni: lo Stato pagò l'ex mafioso? Serve chiarezza

La questione dell’affondamento delle navi cariche di rifiuti tossici nel Mediterraneo, continua ad essere una delle pagine buie del nostro paese. Da ultima la notizia secondo la quale sembra che lo Stato abbia versato ingenti quantità di denaro sul conto dell’ex collaboratore di giustizia Francesco Fonti. Sul caso Realacci e Bratti presentano un’interrogazione parlamentare alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e ai Ministeri dell’Interno e della Giustizia...
continua

condividi:

I problemi irrisolti del nucleare

Mentre il governo scommette sul rilancio del nucleare, nessun ministro, men che meno il ministro dello Sviluppo Economico Scajola, spende una parola a parlare dei gravi problemi irrisolti dell'atomo. Sicurezza e smaltimento delle scorie innanzitutto...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. tv rete rifiuti nazionale nucleare inchiesta documentario scorie atomo radioattivi artè antinucleare


permalink | creato da Ermete Realacci il 3/2/2010 alle 17:7 | Versione per la stampa | 0 commenti
condividi:

Navi dei veleni, approvazione unanimità è bel segnale. Non fermare ricerca verità

Oggi arriva un bel segnale dal Parlamento. L’approvazione all’unanimità della mozione bipartisan sulle navi dei veleni pone le condizioni per non abbassare la guardia, per coordinare l’azione di tutti i ministeri interessati e coinvolgere lo stato ai massimi livelli...
continua

condividi:

Navi dei veleni: la ricerca della verità deve continuare

Roma, 29 ottobre 2009

“Sollievo per il falso allarme. Ma non perdiamo l’occasione per fare luce una volta per tutte sul mistero delle navi dei veleni e per bonificare le aree della Calabria che risultano contaminate dalla radioattività. Che decine di navi siano state affondate nel Mediterraneo con il loro carico sospetto è un fatto documentato in atti parlamentari e nelle inchieste condotte dalla magistratura da oltre dieci anni a questa parte. La Cunsky, la Nicos 1, la Mikigan, la Rigel,  la Four Star 1, la Anni Alessandro 1, Marco Polo e altre navi dei veleni giacciono ancora da qualche parte del Mediterraneo. E’ dovere di uno Stato civile non affondare il diritto alla verità”, lo afferma Ermete Realacci, (PD), alla notizia che la nave affondata di fronte a Cetraro non è una delle navi dei veleni, ma la Catania, una nave passeggeri inabissata nel 1917.
 
Ufficio Stampa On. Realacci


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. navi veleni rifiuti tossici fusti radioattivi navi a perdere cunsky relitto cetraro sicurezza pescato


permalink | creato da team_realacci il 29/10/2009 alle 19:30 | Versione per la stampa
condividi:

Navi dei veleni: recuperare i fusti. Lo Stato intervenga

Che non si tratti della Cunsky sarà una buona notizia solo quando si conoscerà con certezza cosa contiene il relitto di fronte a Cetraro. Solo recuperando i fusti all’interno dello scafo sarà possibile escludere che non si tratti di una delle navi dei veleni. Per fare piena luce su questa vicenda, torniamo a ripetere che è necessario l’intervento dello Stato ai massimi livelli...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. navi veleni rifiuti tossici radioattivi navi a perdere cunsky relitto cetraro sicurezza pescato mozione granata realacci


permalink | creato da team_realacci il 27/10/2009 alle 12:31 | Versione per la stampa
condividi:

Navi dei veleni, lunedì in Aula mozione bipartisan Realacci-Granata

Lo Stato dimostri di esserci a tutti i livelli. Serve un salto di qualità nell’approccio a questa vicenda, che come è stato sottolineato più volte è di straordinaria gravità e necessita di un’azione coordinata dalla Presidenza del Consiglio che impegni una task-force del Ministero degli Interni, della Giustizia, degli Esteri, della Salute e dell’Ambiente per mettere in campo le risorse, i mezzi e le tecnologie necessarie per far luce una volta per tutte sul mistero delle navi dei veleni...
continua

condividi:

Navi dei veleni: è la Gomorra del mare. Recuperare subito fusti

Io mi auguro che quello il fondo al mare non sia il relitto della Cunsky e che i bidoni non contengano veleni, ma la vicenda che ci troviamo ad affrontare è la gomorra del mare e serve l’impegno dello Stato ai massimi livelli per fare luce una volta per tutte...
continua

sfoglia agosto        ottobre
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom