.
Annunci online

condividi:

Infrastrutture si cambia rotta: nelle opere prioritarie più cura del ferro, manutenzione e qualificazione

Si chiude la lunga stagione della legge Obiettivo da cui sono nate opere inutili e senza conti in regola. Con il nuovo corso sulle politiche per le infrastrutture e grazie al varo del nuovo Codice appalti, si cambia rotta: si riducono a 25 le opere prioritarie, si ridefiniscono i criteri degli interventi in base alla effettiva utilità e si avvia l'abbattimento dei costi di pari passo con una nuova attenzione alla qualità dei progetti. E' quanto emerge dal 10° Rapporto sulle Infrastrutture strategiche presentato oggi in Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera...
continua

condividi:

Delrio cambia le priorità delle grandi opere e recepisce le indicazione del Parlamento

Importanti le conferme date oggi dal ministro Delrio in audizione alla VIII Commissione Ambiente della Camera in merito alle decisioni già avviate con l’Allegato Infrastrutture del Def di ridurre drasticamente le grandi opere prioritarie per il Paese, sottoporre a verifica di fattibilità economica le altre e di abbandonare le procedure della Legge Obiettivo che hanno prodotto opacità...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. delrio mit infrrastrutture def grandi opere ecobonus


permalink | creato da team_realacci il 21/4/2015 alle 16:9 | Versione per la stampa
condividi:

Il ministro Delrio domani in audizione in Comm. Ambiente Camera su Def e grandi opere

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, sarà ascoltato per la prima volta in Parlamento domani alle ore 16 dalla VIII Commissione Ambiente della Camera, nell’ambito dell’esame del Documento di economia e finanza (Def) e dell'allegato Programma delle Infrastrutture Strategiche...
continua

condividi:

Il ministro Delrio archivia l'era Incalza e cambia le priorità delle grandi opere

Vanno nella giusta direzione le scelte annunciate nel Def dal ministro Delrio sulle grandi opere pubbliche: drastica riduzione delle priorità, forte privilegio del trasporto su ferro e alle metropolitane e ritorno alle procedure ordinarie con il superamento delle procedure della Legge Obiettivo che è stata madre di opacità e sprechi...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. delrio grandi opere legge obiettivo def


permalink | creato da team_realacci il 11/4/2015 alle 8:46 | Versione per la stampa
condividi:

Rispetto per decisione Lupi, ora rivedere priorità e regole dei Ll.pp.

Le parole di Lupi meritano rispetto, ma la sua scelta è quella giusta. Non possono esserci dubbi sui veri motivi che portano a determinare scelte importanti per il Paese...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. dimissioni lupi appalti grandi opere legge obiettivo general contractor


permalink | creato da team_realacci il 20/3/2015 alle 11:28 | Versione per la stampa
condividi:

Tav e grandi opere: nella crisi rivedere priorità del Paese

A fronte della grave crisi che stiamo attraversando, è necessario sottoporre rapidamente a verifica le grandi opere vanamente annunciate a più riprese dai vari ministri delle infrastrutture che si sono succeduti negli anni, sulla base dell’effettiva disponibilità di risorse, delle reali domande di trasporto e delle priorità del Paese...
continua

condividi:

Finalmente si chiude costosa farsa del Ponte sullo Stretto di Messina

Positivo, anche se tardivo, l’abbandono definitivo del progetto Ponte sullo Stretto di Messina. Scade oggi, infatti, il termine perentorio entro il quale Stretto di Messina SpA e General Contractor Eurolink avrebbero dovuto presentare l’atto aggiuntivo al contratto vigente. A meno di improbabili novità dell’ultima ora, quindi, gli accordi stipulati perderanno ogni efficacia giuridica...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ponte stretto messina farsa grandi opere costosa sicurezza territorio eurolink


permalink | creato da team_realacci il 1/3/2013 alle 15:35 | Versione per la stampa
condividi:

Elezioni: il confronto con il Movimento 5 Stelle è utile al Pd

“E’ condivisibile, ma tardiva, la proposta di Bersani di un ministero dello Sviluppo sostenibile per puntare sulla green economy: peccato non sia stata certo al centro di una campagna elettorale giocata completamente su altri temi...
continua

condividi:

Ponte Stretto: già perso troppo tempo e troppo denaro

Basta far perdere tempo al Paese, abbiamo già sprecato troppo tempo e troppe risorse per questa faraonica e inutile opera, che non ha nessuna priorità per il Paese e nessuna sostenibilità economica...
continua

condividi:

Maltempo: più fondi a manutenzione del territorio già da legge stabilità. No lacrime di coccodrillo

Anziché piangere lacrime di coccodrillo, al Paese serve un decisivo cambio di rotta. Su gran parte d’Italia incombe infatti la minaccia del dissesto idrogeologico, resa ancora più critica dall’accelerarsi sempre più evidente dei mutamenti climatici. E’ una situazione di estrema gravità che va affrontata come una priorità assoluta...
continua

sfoglia aprile        giugno
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom