.
Annunci online

condividi:

A24-A25 Mit conferma che progetto di variante non c'entra con messa in sicurezza

Il Governo, con il Ministero delle infrastrutture, risponde all'interrogazione parlamentare di Realacci e boccia l'ipotesi di variante della Strada dei parchi. "Un progetto inutile, costoso e dannoso" afferma il Presidente della Commissione Ambiente
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sicurezza autostrade toto mit territorio dissesto idrogeologico frane alluvioni azioni ispra italiasicura governo mutamenti climatici


permalink | creato da team_realacci il 11/10/2016 alle 10:37 | Versione per la stampa | 0 commenti
condividi:

Da Ispra importante contributo a difesa territorio, adesso azioni concrete

dati preoccupanti dal rapporto Ispra su dissesto idrogeologico, adesso passare dalle necessarie analisi alle azioni concrete, determinante il ruolo di ItaliaSicura, l'unità di missione del governo
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. territorio dissesto idrogeologico frane alluvioni azioni ispra italiasicura governo mutamenti climatici


permalink | creato da team_realacci il 2/3/2016 alle 15:33 | Versione per la stampa | 0 commenti
condividi:

Inaccettabile in un paese civile morire in macchina durante le alluvioni

Troppe persone continuato a morire in Italia perché non sanno che durante le alluvioni non ci si deve mettere in macchina, evidentemente c’è un problema serio sull’ultimo miglio della protezione civile...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. maltempo alluvioni ciociaria macchina vittime protezione civile


permalink | creato da team_realacci il 4/12/2014 alle 9:22 | Versione per la stampa
condividi:

Dissesto impone cambio priorità di politica e spesa pubblica

Il dissesto idrogeologico, i mutamenti climatici e la crisi impongono un cambiamento alle priorità della politica e della spesa pubblica. Per la Liguria è più importante la corretta gestione del territorio che il progetto della Gronda di Genova o il Terzo Valico...
continua

condividi:

Alluvioni, dare priorità alle politiche di messa in sicurezza del territorio anche in funzione anticrisi

Dopo gli eventi alluvionali che nell’ultima settimana hanno drammaticamente investito il Centro Nord, mi auguro che le misure introdotte nello Sblocco Italia per contrastare il dissesto idrogeologico siano ulteriormente potenziate e che consentano di sbloccare i 2,5 miliardi stanzianti a tal fine ma ancora non spesi...
continua

condividi:

Maltempo, ridicolo stanziamento di soli 30 milioni per la difesa del suolo

Roma, 21 ottobre 2013


“Il ripetersi di danni e vittime di eventi alluvionali , come quelli che hanno colpito la regione Toscana, conferma la accresciuta fragilità del nostro territorio, anche per effetto dei mutamenti climatici e dell’accresciuta violenza e concentrazione delle precipitazioni e quanto sia inaccettabile un finanziamento di soli 30 milioni per la difesa suolo”, così Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, commenta i gravi fatti associati dalla’ondata di maltempo che ha colpito la Toscana.

Ufficio stampa On. Realacci


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. maltempo toscana alluvioni dissesto difesa suolo legge stabilità


permalink | creato da team_realacci il 21/10/2013 alle 15:42 | Versione per la stampa
condividi:

Vajont, serve piano nazionale di difesa del suolo per dare sicurezza a cittadini

“Le Nazioni Unite nel 2008 hanno dichiarato il Vajont un caso esemplare di ‘disastro evitabile’. Oggi, alla vigilia del 50esimo anniversario della tragedia, il modo migliore per ricordare le 1.917 vittime innocenti del Vajont sarebbe che l’Italia si dotasse di un piano nazionale di prevenzione del rischio idrogeologico e messa in sicurezza del territorio, destinando a tale piano finanziamenti adeguati...
continua

condividi:

Dissesto idrogeologico, Camera impegna Governo a cambiare rotta sulla via della prevenzione

A 50 anni dalla tragedia del Vajont è necessario passare dalle parole ai fatti e mettere finalmente in atto serie politiche di prevenzione e tutela del territorio. Proprio per questo la Commissione Ambiente della Camera ha approvato all’unanimità una risoluzione bipartisan, sottoscritta da tutti i gruppi politici, che impegna il Governo a stanziare 500 milioni annui per la difesa del suolo...
continua

condividi:

Dissesto: bene Piano tutela territorio. Partire subito con messa in pratica

In attesa di leggere e valutare la bozza sulle linee strategiche per la tutela del territorio inviata dal ministro Clini al CIPE, alcuni spunti sembrano interessanti: la dotazione finanziaria del piano di tutela del territorio, che prevedere risorse per circa 2,5 miliardi di euro l’anno...
continua


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. territorio piano tutela fondo dissesto linee strategiche alluvioni cipe messa in sicurezza idrogeologico clini


permalink | creato da team_realacci il 5/12/2012 alle 14:0 | Versione per la stampa
condividi:

Prioritario trovare risorse adeguate per la manutenzione del terriotorio

Mettere in sicurezza il Paese dal dissesto idrogologico è una priorità improrogabile, come dimostrano i tragici eventi alluvionali dell'ultima settimana. E' dunque necessario trovare le risorse adeguate per mettere in sicurezza la buona parte del nostro territorio a rischio frane, alluvioni e smottamenti...
continua

sfoglia settembre        novembre
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom