.
Annunci online

condividi:

Tenere alta la guardia contro abusivismo edilizio

L’ISTAT CONFERMA LA GRAVITÀ DEL  FENOMENO DEGLI ABUSI, PROCEDERE ALLE DEMOLIZIONI

Estremamente preoccupanti i dati diffusi oggi dall’Istat sull’abusivismo edilizio, in particolare al Sud, dove ogni 100 costruzioni autorizzate ce ne sono 40 abusive. Oltre ad essere una piaga che fa scempio del nostro territorio, l’abusivismo significa anche minore sicurezza per i cittadini ed economia in nero. Come se non bastasse l’abusivismo edilizio si incrocia con il ciclo del cemento illegale e con la malavita organizzata. Secondo il rapporto Ecomafia 2015 di Legambiente i reati legati al ciclo del cemento nel 2014 sono stati 5.750, con un incremento del 4,3% sull’anno precedente. Una piaga che si nutre di impunità e che continuerà ad essere forte finché ci sarà presunzione di impunità, contro cui è doveroso tenere alta la guardai. Le demolizioni sono la più efficace forma di prevenzione del fenomeno. Da tempo in parlamento giace una mia proposta di legge, l’Atto Camera n.71, per facilitare l’abbattimento degli abusi edilizi evitando lungaggini e trucchi.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. abusivismo abusi edile edili edilizio edilizia costruzioni demolizioni cemento


permalink | creato da team_realacci il 2/12/2015 alle 14:58 | Versione per la stampa | 0 commenti
sfoglia novembre        gennaio
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom