.
Annunci online

condividi:

Dal Cadore tragica conferma che corretta gestione del territorio è una priorità

“La tragedia del Cadore ci ricorda che l’Italia è un paese dal suolo fragile e che la messa in sicurezza, la manutenzione e la corretta gestione del territorio sono una priorità. Dal dopoguerra a oggi, oltre a migliaia di vittime, il costo dei danni legato a frane, alluvioni e terremoti è stimato da Cresme e Ance nella spaventosa cifra di oltre 240 miliardi di euro. Il dissesto idrogeologico di cui soffre l’Italia è un problema che rischia di farsi ancora più pesante per effetto dell’intensificarsi dei fenomeni climatici estremi dovuti ai cambiamenti climatici in atto, che abbiamo visto recentemente in azione sempre in Veneto e anche a Firenze. Una politica utile e lungimirante deve dunque dare priorità alla riduzione dei gas a effetto serra e considerare la manutenzione e la messa in sicurezza del territorio la prima grande opera che serve all’Italia", lo afferma Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, commentando la bomba d’acqua che ha provocato tre vittime in Cadore. 


Ufficio stampa On. Realacci



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. clima frana dissesto cadore idrogeologico bomba d'acqua


permalink | creato da team_realacci il 5/8/2015 alle 9:52 | Versione per la stampa
sfoglia luglio        settembre
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto6473743 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom