.
Annunci online

condividi:

Eternit, moralmente e civilmente inaccettabili richieste pg

Roma, 19 novembre 2014 


“È moralmente e civilmente inaccettabile la richiesta avanzata dal sostituto procuratore della Cassazione, Francesco Iacoviello, di dichiarare prescritto il maxi-processo Eternit per disastro ambientale e di annullare, di conseguenza, la condanna a 18 anni per Stephan Schmidheiny. Una richiesta che ferisce le vittime e compromette il futuro, quanto accaduto sull’amianto non può essere più tollerato”, così Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, commenta la richiesta avanzata oggi dal pg di Cassazione nell'udienza del maxi processo Eternit.


Ufficio stampa On. Realacci




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. amianto richiesta eternit prescritto maxi processo


permalink | creato da team_realacci il 19/11/2014 alle 16:57 | Versione per la stampa
sfoglia ottobre        dicembre
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto8584865 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom