.
Annunci online

condividi:

Cannabis terapeutica, di buon senso via libera a produzione per fini terapeutici

Roma, 5 settembre 2014

 

“Una buona notizia, una decisione di buon senso l’accordo raggiunto tra il Ministero della Difesa e quello della Salute per la produzione di cannabis a uso terapeutico nello Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze. Proprio per garantire a tutti i cittadini il diritto alla salute e alla libera scelta della terapia, tanto più in casi di gravi patologie, da tempo ho depositato una proposta di legge (AC 76) per facilitare e disciplinare l'utilizzo di farmaci contenenti derivati, naturali e sintetici, della cannabis indica a fini terapeutici nell'ambito del Servizio sanitario nazionale (SSN). La proposta di legge, di cui è secondo firmatario il vicepresidente della Camera Giachetti e che è stata sottoscritta da molti parlamentari tra cui i colleghi Fiano e Gentiloni, riprende la norma della regione Toscana in materia, che per prima in Italia si è dotata di una legge che facilita l’utilizzo di farmaci a base di cannabinoidi come ausilio terapeutico nella cura di gravi patologie su iniziativa del consigliere Brogi (Pd). Ove ne ricorrano i presupposti clinici, viste anche le evidenze scientifiche a livello mondiale e l’importanza che questi farmaci ricoprono nella terapia del dolore di gravi malattie come la sclerosi multipla, il cancro, la depressione, sarebbe un segno di civiltà estendere a tutto il Paese questa possibilità”, lo afferma Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, tornando sulla questione della cannabis terapeutica.


Ufficio stampa On. Realacci



sfoglia agosto        ottobre
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom