.
Annunci online

condividi:

D'accordo con TaskForce per Italia libera da Ogm: la scelta transgenica completamente sbagliata per Italia

Roma, 5 aprile 2014 


“Indipendentemente da motivazioni di ordine ambientale e sanitario, la scelta Ogm è completamente sbagliata per l’Italia. Mi auguro che le decisioni  della magistratura amministrativa non pregiudichino la libera scelta che le istituzioni, la politica, gli italiani sono chiamati a fare per ribadire un chiaro no agli Ogm. Il futuro della nostra agricoltura non è legato agli organismi geneticamente modificati, ma alla qualità, al territorio, alle tipicità, alla tracciabilità dei nostri prodotti. L’agricoltura italiana è un settore da guinnes, con i suoi 263 prodotti tipici, oltre un milione di ettari condotti con metodo biologico e un export che nel 2013 ha fatto segnare il record di 33 miliardi di euro. Un settore che è cresciuto nel segno della qualità, che da un contributo importante all’attrattività del made in Italy nel mondo e che non può che svilupparsi ulteriormente scegliendo la via dell’eccellenza. Mentre sta per aprire i battenti il Vinitaly, che conferma il vino made in Italy come prodotto trainante del nostro agroalimentare con un fatturato in crescita del 4,8% e un aumento dell'export del 7,7%, sarebbe grave venisse in qualsiasi modo compromessa la nostra vocazione all’eccellenza”, lo dichiara da Ancona Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, intervenendo a una delle iniziative promosse dalla Task Force per un’Italia libera da Ogm - della quale fanno parte 39 importanti associazioni del mondo agricolo e ambientale tra cui Coldiretti, Greenpeace, Legambiente e Slow Food –  nell’ambito della giornata di mobilitazione nazionale contro il cibo transgenico.


Ufficio stampa On. Realacci





Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ogm agricoltura qualità prodotti tipici registrati territori task force


permalink | creato da team_realacci il 5/4/2014 alle 11:7 | Versione per la stampa
sfoglia marzo        maggio
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom