.
Annunci online

condividi:

Concordia: costi rimozione e danno ambientale tutti a carico Costa

Roma, 16 settembre 2013


“Importante che, come assicurato dal prefetto Franco Gabrielli, la collaborazione con la Costa abbia garantito che i 600 milioni di euro necessari al recupero e alla rimozione in sicurezza del relitto della Concordia siano totalmente a carico della compagnia. E’ chiaro  che, come sottolineato anche dal ministro Orlando, si aprirà anche la  questione del danno ambientale e dei costi necessari al ripristino dello straordinario ecosistema del Giglio e che anche questi debbano essere a carico della compagnia e non dei cittadini. Il recupero e la rimozione della Costa Concordia è un’operazione senza precedenti, da far tremare le vene e i polsi, ma può essere anche un’occasione di riscatto per il Paese che ha gli occhi del mondo puntati addosso” lo afferma Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, in collegamento da Uno Mattina  commentando l’inizio delle operazioni di parburckling della Costa Concordia.

 

Ufficio stampa On. Realacci




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. costa costi recupero rimozione giglio ripristino concordia danno ambientale gabrielli


permalink | creato da team_realacci il 16/9/2013 alle 9:15 | Versione per la stampa
sfoglia agosto        ottobre
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto10029550 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom