.
Annunci online

condividi:

Eco-bonus 55%: proproga è passo avanti, ma va stabilizzato

Roma, 23 maggio 2013

“Prorogare il credito di imposta del 55% per l’efficienza energetica in edilizia è un passo avanti, ma non è sufficiente. La risoluzione sul 55% di cui sono primo firmatario approvata all’unanimità in Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera chiedeva con forza al Governo di stabilizzare l’eco-bonus del 55%, di estenderlo agli interventi di consolidamento antisismico e di non applicare il Patto di Stabilità a quegli Enti Locali che hanno risorse da investire nell’efficientamento energetico e nella messa in sicurezza antisismica degli edifici pubblici, a partire dalle scuole e dagli ospedali. È questa la strada per rilanciare nel segno della qualità l’occupazione in un settore fondamentale come l’edilizia e per dare un futuro al Paese. Questa la direzione sulla quale lavoreremo in Parlamento”, così Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, commentando le parole del ministro Zanonato sulla proroga del 55%.

L’addetto stampa On. Realacci


sfoglia aprile        giugno
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom