.
Annunci online

condividi:

Rifiuti: vergognoso esportarli all'estero. Cambiare politiche di gestione dei rifiuti

Roma, 21 novembre 2012

“Ridicolo e vergognoso che Roma pensi di esportare i rifiuti urbani. Smaltire i rifiuti della Capitale all’estero, come affermato oggi dal ministro Clini in audizione alla Camera, oltre che paradossale sarebbe un messaggio molto negativo dell’Italia all’Europa. Oltretutto il mancato recupero dei materiali rappresenta una perdita seria per  l’Italia, Paese povero di materie prime ma seconda manifattura d’Europa, anche dal punto di vista energetico. Il recupero energetico da rifiuti urbani consente di risparmiare migliaia di tonnellate di petrolio l’anno (15 mila in Europa) e in molti campi, dal riciclo della carta a quello dell’alluminio, siamo uno dei Paesi più avanzati d’Europa. Bisogna cambiare drasticamente le politiche di gestione dei rifiuti, riducendo al minino il conferimento in discarica e puntando invece con decisione sulla strategie della 4 R  - riduzione, riutilizzo, recupero, riciclo -, a partire da Roma, ed evitare che al danno si aggiunga la beffa della salate multe comminate dall’UE. In caso non si riescano ad evitare le ammende, paghino le Regioni e Comuni inadempienti”, così Ermete Realacci, responsabile green economy Pd, commentando l’audizione del ministro dell’Ambiente Clini alla Camera in materie di rifiuti e discariche illegali.


Ufficio stampa On. Realacci




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. roma emergenza camera ue rifiuti petrolio multe risparmio audizione infrazione materiali recupero energetico clini


permalink | creato da team_realacci il 21/11/2012 alle 12:43 | Versione per la stampa
sfoglia ottobre        dicembre
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom