.
Annunci online

condividi:

Copenaghen, posta in gioco trovare orientamento politico comune

 Roma, 9 dicembre 2009 
 
“E’ noto da tempo che non sarebbe stato possibile rifare a Copenaghen un trattato stringente e vincolante, dotato di adeguati strumenti di verifica, sul contenimento dei gas serra sul scala globale. La posta in gioco era ed è un’altra: assumere un orientamento politico comune, sufficientemente forte da portare entro il 2010 a clausole più stringenti Produrre cioè una buona politica per il nostro futuro”, lo afferma Ermete Realacci (PD) a proposito dell’accordo che si dovrebbe raggiungere al vertice di Copenhagen.
“Le condizioni”, aggiunge Realacci “ credo siano favorevoli per ottenere questo risultato. E’ oggi molto maggiore di quanto non fosse nel 1997 a Kyoto l’evidenza scientifica dei fenomeni in atto e delle loro possibili conseguenze. E soprattutto non c’è non c’è più nessun grande attore della politica mondiale che nega la necessità di affrontare il problema.”
 
Ufficio stampa On. Realacci


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. clima copenaghen vertice onu kyoto


permalink | creato da team_realacci il 9/12/2009 alle 14:40 | Versione per la stampa
sfoglia novembre        gennaio
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom